FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Primavera all’aria aperta: un tripudio di tulipani

In Piemonte, lo splendido parco del Castello di Pralormo si colora di mille colori vivaci e si anima di profumi primaverili

Un vero tripudio di tulipani e narcisi trasforma in una tavolozza variopinta il giardino del Castello di Pralormo che fino a domenica 1° maggio ospita l’edizione numero 17 di Messer Tulipano. Il parco in provincia di Torino propone all’ammirazione dei visitatori oltre 75mila piante in fiore, ospitate in aiuole dalle forme diverse, progettate con particolare attenzione per rispettare l'impianto storico e prospettico del parco.

I tulipani da sogno del Castello di Pralormo

Lo splendido parco del maniero piemontese si colora di mille colori vivaci e si anima di profumi primaverili

leggi tutto

Come ogni anno, in occasione di Messer Tulipano il parco all'inglese del castello si trasforma in un vero giardino incantato che, accanto alla splendida fioritura, accoglie mostre a tema, quest’anno dedicate al tema "Il linguaggio dei fiori": Il parco storico, l’antica Orangerie e la serra ottocentesca del castello ospitano scenografie, mostre ed esposizioni con spunti nel campo della moda, dell’arte e del flower design proposti da collezionisti, artisti, stilisti, paesaggisti, vivaisti, chef, maître pâtissier, ballerini e flower designer.

Tra le esposizioni, segnaliamo la collezione di kimono “fioriti” di Nancy Martin, artista e textile designer americana che ha scoperto e approfondito la cultura del kimono e i raffinati significati simbolici e poetici racchiusi nei decori. Moda ancora protagonista nella mostra “Le fate dei fiori”, collezione di Fabrizia Morandi di foulard in seta creati dalla torinese Francesca Capalbi, illustratrice, stilista, designer per tessuti d’arredamento, attiva nella prima metà del Novecento che, con gusto raffinato ha abbinato composizioni fiorite a eterei volti femminili. Ci sono poi gli “Acquerelli in fiore” dell’illustratrice botanica Maria Rita Stirpe, e la suggestiva installazione “Pioggia di Fiori – Hana no Ame” realizzata dall’artista giapponese Toshiro Yamaguchi.

Da non perdere è anche una passeggiata nell'Orto-Giardino, realizzato dalla paesaggista Mariolina Monge con verdure e fiori secondo una struttura a griglia ispirata all’opera del pittore Piet Mondrian. Da vedere anche il grande Orologio Floreale, realizzato a cura dell’Istituto agrario Baldessano Roccati, ispirato alla meridiana botanica del naturalista svedese Carolus Linneo, il quale nel 1751 aveva studiato un orologio floreale capace di scandire il tempo grazie allo sbocciare dei fiori nell'arco delle 24 ore. Ogni fine settimana, degustazioni a cura dei Maestri del Gusto.

Orari
Dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 18.00
sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle ore 19.00

Ingresso:
Intero: € 8,00
Ridotto gruppi (più di 15 persone): € 6,50
Bambini da 4 a 12 anni e disabili: € 4
Gratuito: fino a 4 anni
http://www.castellodipralormo.com/

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali