FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maria Teresa Ruta: "Ecco perché sono rimasta tanti anni lontana dalla tv"

Lʼex regina della tv degli anni Ottanta e Novanta si racconta in esclusiva a Spy

Maria Teresa Ruta: "Ecco perché sono rimasta tanti anni lontana dalla tv"

Maria Teresa Ruta racconta in esclusiva al settimanale Spy, in edicola da venerdì 12 ottobre, il suo ritorno in tv con "Pechino Express" dopo tanti anni di assenza dal piccolo schermo. "Il programma mi ha fatto ritrovare il mio pubblico e mi ha fatto scoprire alle nuove generazioni. Il mio pubblico è quello che va al mercato, che fa alla spesa. E poi sono persone avanti con l’età, perché io ho fatto compagnia ai telespettatori dagli Anni 80 al Duemila".

"Ora, con grandissima sorpresa, le persone più giovani mi hanno scoperta, mentre coloro che mi conoscevano già hanno ritirato fuori dal cassetto l’idea che avevano di Maria Teresa Ruta. Perché in tutti questi anni il mio nome è sempre rimasto impresso nella mente delle persone, ma magari i ricordi erano sfocati, non avendomi quasi più vista. Grazie a questa avventura, dove c’è meno Ruta e più Maria Teresa, forse la gente mi ha conosciuta come mai prima", rivela la Ruta al settimanale.

Poi racconta quello che ha fatto negli ultimi anni: "Ho preferito dedicarmi a me stessa e lasciare spazio alle nuove leve. L’ho fatto incosciamente, perché soffrivo quando vedevo giovani meritevoli e capaci, come mia figlia Guenda, che non riuscivano a trovare il loro spazio. Allora, siccome non potevo chiedere ai miei colleghi di fare lo stesso, ho deciso di dare io il buon esempio e farmi da parte. Quando incontro le persone per strada mi dicono: 'Signora Ruta, lei ci manca'. Ecco, il rapporto quotidiano con il pubblico manca anche a me. E poi fare l’opinionista, come ho cercato di reinventarmi, è molto più complicato".

L'ex regina della tv degli anni Ottanta e Novanta non rimpiange il passato: "Non ho mai avuto la percezione di aver avuto successo, al di là di alcuni applausi clamorosi. Ho sempre la sensazione, e questo me lo diceva anche Maurizio Costanzo, che se mi fossi concentrata su un’unica cosa avrei potuto dare e avere molto più. Ma io ho sempre fatto di tutto, dal cinema alla musica. Io sorrido sempre alla vita perché sono felice. Quando ero più giovane sorridevo più d’incoscienza, senza rendermi conto della fortuna che avevo. Invece, riguardandomi indietro, devo considerarmi soddisfatta: le botte di fortuna mi hanno sempre accompagnata e io non mi sono mai tirata indietro ai treni che passavano, magari salendoci di corsa o perdendo la valigia. Ma quando ci salivo mi preparavo e studiavo, anche di notte".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE