FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Andrea Ippoliti dopo "Temptation Island Vip": "Chiedo scusa ai miei figli"

Lʼex fidanzato di Nathaly Caldonazzo intervistato da "Uomini e Donne Magazine"

Andrea Ippoliti dopo "Temptation Island Vip": "Chiedo scusa ai miei figli"

A "Temptation Island" il percorso di Nathaly Caldonazzo e Andrea Ippoliti è stato difficile e doloroso. La showgirl è rimasta delusa dal comportamento dell'ex compagno con la giovanissima tentatrice Zoe. Anche l'ex moglie lo ha criticato sui social, dichiarando che i suoi figli si vergognano di lui. "Non rifarei quello che ho fatto per rispetto alla mia famiglia, vorrei chiedere scusa ai miei figli", ha replicato a "Uomini e Donne Magazine".

Il percorso di Andrea a "Temptation Island" è cambiato nel momento in cui Nathaly ha criticato alcuni suoi atteggiamenti di fronte a tutti. "Per me la storia era finita al terzo giorno. Oggi posso dire che è finita e ne sono molto contento perché ora riesco a stare più tranquillo, sereno e in pace con me stesso. Non credo ci possa essere una riappacificazione tra noi".

"Sono stato sicuramente troppo espansivo nei confronti di Zoe, ma da un certo momento in poi ho vissuto come se fossi stato single perché per me la storia era finita", ha ammesso. "Non rifarei quello che ho fatto, ma non per Nathaly, bensì per rispetto alla mia famiglia, che sicuramente non avrà gradito il mio atteggiamento. Ora vorrei chiedere scusa ai miei figli".

La storia con Zoe, nata per vendetta, pare stia durando anche fuori: "Inizialmente può essere scattata una sorta di ripicca, che però dopo si è trasformata in un'affinità di coppia. Con Zoe ho vissuto dei momenti molto belli, mi ha fatto capire che si possono trovare e provare nuove emozioni. Avevo voglia di baciarla, ma non l'ho fatto, però credo che avremo modo di approfondire fuori in privato".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE