FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

De Lellis-Iannone, un nuovo indizio: spunta la foto dal paddock

Il centauro posta uno scatto di Giulia insieme al fratello al MotoGp di Catalogna

Un nuovo tassello si aggiunge alla soluzione dell'enigma più bollente dell'estate: Giulia De Lellis e Andrea Iannone sono una coppia? La conferma ancora non c'è, ma il centauro ha postato su Instagram una foto scattata nel paddock del MotoGp di Catalogna. Nessuna uffcializzazione quindi, ma un altro indizio che solletica sempre di più la curiosità dei follower.

De Lellis-Iannone, un nuovo indizio: spunta la foto dal paddock

LEGGI ANCHE: DAMANTE DISPERATO PER LA FINE DELLA STORIA CON LA DE LELLIS

"Brothers Love" (amore fraterno, ndr) scrive Iannone condividendo nelle storie di Instagram la foto di Giulia e Peppe stretti in un abbraccio, e lei rilancia subito lo scatto. Non è la prima volta che, nelle ultime settimane, la De Lellis viene avvistata lungo la pista del MotoGp, sempre però in compagnia del fratello, grande amante delle dueruote. Intanto Giulia e Andrea si rincorrono via social scambiandosi like, cenano insieme (ma sempre in mezzo ad altri), postano storie congiunte. A questo punto manca solo l'ufficialità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali