FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Suzuki Katana ispira moto, auto e… motori marini

Protagonista a Torino con tante serie speciali

Una presenza a 360 gradi quella di Suzuki al Salone del Parco Valentino. Auto, moto e persino un nuovo motore nautico vengono presentati al salone, omaggio di unʼazienda che da decenni ha stabilito nella cintura torinese (a Robassomero) il suo quartier generale italiano. E ieri allʼinaugurazione dellʼevento cʼera anche Carolina Kostner, da anni testimonial Suzuki.

Suzuki Katana Jindachi

Fulcro della partecipazione è Katana, la bellissima moto 4 cilindri della Casa nipponica, al cui look sʼispira pure lo stand Suzuki. A Torino è presente la serie speciale Jindachi, che offre una serie di accessori che esaltano le prestazioni, dallo scarico in titanio Akrapovic, creato ad hoc per la moto, alla protezione del serbatoio in carbon look. Altri elementi distintivi sono la sella bicolore nera e rossa con il logo Katana stampato, il cupolino maggiorato e le finiture adesive sui fianchetti. L’impianto frenante consta di pinze freno anteriori ad attacco radiale Brembo e ABS Bosch, mentre l’elettronica include il controllo elettronico della trazione, lʼEasy Start System e il Low RPM Assist. Suzuki Katana Jindachi costa 14.290 euro, con un vantaggio cliente di 900 euro sui singoli accessori offerti nel pacchetto.

Le altre protagoniste al Valentino

Le altre protagoniste sono Jimny Gan e Vitara Katana, due versioni speciali del 4x4 e del Suv. Lʼallestimento Jimny Gan è stato realizzato da Zanfi, uno dei marchi più noti nel settore del tuning offroad. Prevede un assetto rivoluzionato e rialzato di 100 mm, con molle, ammortizzatori, barre Panhard e bracci nuovi, e un’altezza minima da terra di ben 310 mm. Zanfi firma pure gli interventi sulla barra antirollio sganciabile, gli alberi di trasmissione rinforzati e nei differenziali protetti da paratie saldate, nelle ruote che montano pneumatici tassellati 235/75. Anche il look risente di questa caratterizzazione offroad.

Vitara Katana è basata su un esemplare 1.4 Boosterjet 4x4 AllGrip in colorazione Grigio Londra con tetto nero. Ha un frontale più aggressivo, con inserti laterali sul cofano e accenti rossi sulla modanatura frontale inferiore. Immancabile la trazione integrale 4x4 Allgrip Select, che consente al guidatore di scegliere tra le modalità Auto, Sport, Snow e Lock, a seconda del tipo di fondo da affrontare.

A Torino infine è stato svelato il nuovo motore marino DF350A Katana (eh sì, anche qui si omaggia la moto), con un sistema di propulsione con due eliche controrotanti “Dual Prop”. La generosa coppia del V6 da 4.390 cc consente di raggiungere più rapidamente la planata, migliorando l’assetto di navigazione, eppure il sistema a combustione magra “Suzuki Lean Burn” permette di ridurre i consumi e le emissioni fino al 16 percento.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali